martedì 20 marzo 2012

Presentazione

Ciao a tutti,eccomi qua,sono venuta a vedere l'effetto che fa!
EH si! Devo ammettere che dà un pò l'idea "adesso scrivo anch'io un libro".
La mia amica Vale aveva ragione è un buon passa tempo,anche se io di tempo ne  ho veramente poco,mamma di 5 meravigliosi figli dono di un amore più Grande.
Mi chiamo Serena, ho 35 anni,sposata da 14,di professione faccio la parrucchiera,e mi divido tra casa e lavoro.
Vi starete chiedendo a cosa sono sopravvisuta, a quale catastrofe,o peggio a chissà quale strana malattia,io sono sopravvisuta ad un padre sessantottino e una madre socialista,solo la conversione mi ha salvata!!! 
All'ora di cena a casa mia non si vedevano i PUFFI, ma il telegiornale rigorasamente rai due,con tanto di commenti fra i miei,e se ci stava bene anche uno scambio non proprio soft di opinioni politiche e sociali.
Mio padre classe 49,cresciuto in un piccolo paese di montagna,lui metalmeccanico ferito nell'onore,comunista dentro fuori e tutto intorno,con un cuore ribelle, mi ha trasmesso la passione per la buona musica,quando tutti i miei compagni ascoltavano le canzoni di Sanremo io ballavo sulle note di Janis Joplin,Aretha Franklin,e i grandi dello scenario musicale degli anni 70'.
Veniamo a mia madre, donna dinamica sempre con qualche impegno irrevocabile,per il quale era già in ritardo,quindi qualsiasi cosa dovevi dirgli lo dovevi fare dopo.Politicamente sempre impegnata,in prima fila per i diritti delle donne,dei più deboli,e ferratissima sulle questioni sindacali.
Tutta questa premessa è fondamentale per capire un  po' chi sono,il mondo nel quale si è formata la mia persona,è da qui che nasce il mio bisogno di ricerca del concreto,di qualcosa o di qualcuno, che portasse il mio sguardo a puntare più in alto.C'è una bellissima canzone di Claudio Chieffo che rende benissimo l'idea :"e così che volando volando anche un piccolo cuore se ne va attraversando il cielo verso il Grande Cuore,volando dritto verso il suo destino".



2 commenti:

  1. Grande inizio! Chissà come è il seguito: promette bene. Baci, V.

    RispondiElimina
  2. Grazie 1000,farò del mio meglio......

    RispondiElimina